Acclamato come uno dei massimi esponenti della scena musicale elettronica globale, Luciano ritorna a Milano il prossimo 11 maggio ai Magazzini Generali per uno speciale dj-set frutto della combinazione tra sonorità techno e ritmi latini.

Sulla storia di Luciano si potrebbe girare un film.

In Cile, nella sua terra d’origine, è responsabile della crescita della vita notturna cittadina consolidando la responsabilità alla club culture; suonando nel circuito dei club locali, promuovendo le serate, alimentando ricchezza e crescita urbanistica nella città di Santiago.

Influenzato dalla techno di Detroit, inizia a suonare alla tenera età di 16 anni nascondendosi nei backstage durante i raid della polizia. A 19 anni inizia a produrre musica facendo svariati lavori che potessero mantenere se stesso e la sua famiglia. Gli anni passano e il giovane dj diventa sempre più famoso nel panorama cittadino, erano gli anni in cui si faceva chiamare Magic. Da lì a poco incontra Ricardo Villalobos che ai tempi – parliamo del 1993 – faceva avanti e indietro dall’Europa perché era già conosciuto artisticamente in due continenti. Grazie a Ricardo, Luciano iniziò a suonare in tutto il mondo aprendo proprio le sue serate. Con il tempo, chilometro dopo chilometro, club dopo club, inizia l’era discografica – la sua Cadenza Records – il suo party che è il Vagabundos, e tutta la storia nei dettagli che vi lasciamo qui di seguito.

Leggi: la storia di Luciano: da lavapiatti a dj senatore.

Lo aspettiamo il prossimo 11 Maggio ai Magazzini Generali, con apertura di Simone Liberali, per l’appuntamento maggese di Club Nation insieme a Detroit Milano.

MORE INFO

11 Maggio @ Magazzini Generali
Via Pietrasanta 16, Milano
Ticket disponibili: QUI

COMMENTA!